Comunicato n°37 del 29 ottobre 2021

Fruibilità del “sisma bonus” per gli edifici danneggiati dal sisma

Si apprende che la legge finanziaria per il 2022 non prevederebbe alcuna proroga dei termini per fruire del “sisma bonus” e del “sisma bonus rafforzato” per talune tipologie di immobili danneggiati dal sisma così rendendone arduo, se non impossibile, l’accesso in molti casi, specie per le “seconde case”.

Il Commissario si è già attivato richiedendo la conferma della proroga per tutti gli immobili danneggiati dal sisma con una nota, che qui di seguito si acclude, inviata alla Presidenza del Consiglio ed ai parlamentari della circoscrizione, sottolineando le gravi conseguenze che deriverebbero per la ricostruzione ove non si provveda a differenziare la normativa rispetto a quella generale.

Taluni Parlamentari hanno assicurato la loro attenzione in ordine alla problematica evidenziata ed il loro intervento; si è in attesa di riscontro da parte della Presidenza del Consiglio.

Sarà cura di questo Ufficio tenere aggiornata la popolazione in ordine all’evolversi della situazione ed agli eventuali interventi effettuati dai Parlamentari.

Acireale, lì 29/10/2021

 

Il Commissario Straordinario

Dott. Salvatore Scalia

 

 

Allegati