Comunicato n°2 del 19/01/2021

E’ necessario acquisire dati più aggiornati e precisi sul numero degli immobili danneggiati dal sisma del 26 dicembre 2018 e, seppure in misura assolutamente generica, in ordine alle somme necessarie per procedere alla loro riparazione a distanza di due anni dal terremoto ed all’esito delle opere eventualmente già eseguite: ciò al fine di meglio sostenere in sede governativa l’aumento dei finanziamenti disposti con il d.l.32/2019 e di programmare le risorse disponibili.

È stata adottata, quindi, Ordinanza n. 20 del 19/01/2021 che prescrive che coloro i quali intendono beneficiare dei contributi per la ricostruzione di immobili danneggiati dal sisma debbano, entro l’8 marzo 2021, fare pervenire alla Struttura Commissariale, utilizzando una scheda allegata all’Ordinanza e di facile approccio, notizie relative all’immobile interessato ed al costo presuntivo, seppur sommario, degli interventi necessari per la riparazione cosi come previsti nelle ordinanze sino ad oggi adottate.

La trasmissione della scheda, attesa l’evidente utilità per l’attività dell’Ufficio, comporta, secondo quanto previsto in ordinanza, l’acquisizione di priorità nell’esame della richiesta di contributo.

L’ordinanza è consultabile accedendo al sito web del Commissario https://commissariosismaareaetnea.it/ e presso i Comuni; è comunicata altresì ai comitati dei terremotati per l’ulteriore diffusione.

Acireale, 19/01/2021.

 

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

Dott. Salvatore Scalia

 

Allegati