Comunicato del 23 settembre 2020

È attivo il servizio “Sportello telematico del Cittadino“, uno strumento ulteriore, rispetto a quelli già in essere, per assistere i cittadini colpiti dal sisma.
Consente di inoltrare richieste di chiarimento, allo stato, solo per quel che attiene ai contributi alle imprese di cui all’ordinanza 10 del 20 luglio 2020.
L’interessato, preferibilmente il suo commercialista, potrà attivare l’assistenza dedicata compilando l’apposito format, al quale seguirà un contatto tramite mail o telefono e quindi un appuntamento per la video chiamata.
Di seguito il link per lo sportello:
(https://commissariosismaareaetnea.it/lo-sportello-telematico-del-cittadino/)

Si rammenta che il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 12 ottobre e che, per ottenere il contributo, occorre essere in regola con il DURC.

 

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

Dott. Salvatore Scalia

Allegati